Gli 8 migliori CV creativi e originali del 2015

Gli 8 migliori CV creativi e originali del 2015
Non lo ripeteremo mai abbastanza: trovare un lavoro è diventato ormai molto difficile, e mandare un semplice CV non basta più. Servono creatività, originalità e personalità per distinguersi da tutti gli altri concorrenti. Ma chi dice creatività non dice per forza metodi avanguardisti e super tecnologici. Un foglio di carta e un po’ di personalità possono dare risultati notevoli! Il tutto è rimanere se stessi e creare un CV che vi corrispondi. E per alimentare la vostra ispirazione, Wizbii ha raccolto delle idee di CV creativi e molto originali, creati da italiani. A voi di trovare un po’ d’illuminazione e creare il vostro CV per 2016 !

#1 – Fare del suo nome una propria marca

Promuovere le sue competenze e qualità nell’obiettivo di ottenere il posto di lavoro per cui si candida, è un po’ come fare la sua pubblicità, attorno ad un marchio che è… il vostro! Sviluppate dunque gli argomenti attorno alla vostra personalità, creandovi un logo per esempio e immaginando uno stile grafico tutto vostro (colori, tipografia, forme…). Così l'ha fatto Ilaria per esempio, Senior Designer a Roma, che ha potuto mostrare le sue capacità illustrative e progettuali attraverso la creazione di un CV capace di sintetizzare al meglio le informazioni e rendere la lettura più piacevole attraverso l’utilizzo di info-grafiche. Ilaria ha persino creato le sue carte di visita, uno strumento di comunicazione molto utile per la vostra ricerca di lavoro e per i vostri colloqui. Grazie a questo CV, Ilaria ha potuto trovare un lavoro nell'azienda in cui lavora oggi e da il consiglio seguente:

Posso sicuramente consigliare, a chi oggi si trova alla ricerca di un nuovo lavoro, di cercare sempre di migliorare il proprio CV costantemente, al primo tentativo non avete un riscontro positivo? Niente panico, non esitate a riprogettarlo rendendolo più d’impatto ed evidenziando le capacità migliori che vi distinguono. Quindi mano alla creatività e in bocca al lupo ragazzi! 

cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze

#2 - Preferire l’immagine alle parole

Un’immagine può trasmettere più di 1.000 parole. E se le usiate per comporre il vostro CV? Il tutto è rimanere coerente con il vostro messaggio principale: siete un appassionato di fotografia? Allora sviluppate il vostro CV su questo tema, come l’ha fatto Paolo, laureato in Design e Comunicazione Visuale al Politecnico di Torino. Questo giovane Graphic Designer e Fotografo Freelance, ha scelto la sua passione, la fotografia, per trasmettere il suo punto di vista sulle cose, persino il suo curriculum ! Anche voi, fate della vostra passione, il centro creativo del vostro CV: vi presenterà in modo originale e unico dagli altri e soprattutto che vi corrispondi. cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze

#3 – Modellino personale

Per distinguersi dalla concorrenza e dimostrare le proprie competenze artistiche e creative, ogni metodo è possibile, a voi d’usare la vostra immaginazione! Così l’ha fatto Cristiano che, con un po’ di pazienza e molta immaginazione, ha aggiunto alla presentazione delle sue esperienze, un modellino di astronauta miniatura da montare facilmente. Una soluzione efficace per trattenere l’attenzione del vostro pubblico e fare che si ricorda di voi. cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, modellino, gioco cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, modellino, gioco

#4 – CV creativi da sgranocchiare

Non avete mai pensato di stampare il vostro CV su un oggetto particolare, da potere offrire o condividere con gli altri e soprattutto che valorizzi la vostra personalità? Infatti, il CV non deve per forza, essere scritto su un foglio di carta. Più originale e sorprendente è l’oggetto, più impressione farà al vostro pubblico. Francesco ha scelto un pacchetto di patatine per candidarsi ad un'offerta di lavoro a Londra e condividere la sua esperienza di “Senior Incredible Designer”. Ciononostante, non tutti gli oggetti si adattano a una ricerca di lavoro: preferite dunque dei materiali che escano dall’ordinario e che ovviamente vi corrispondano ma che corrispondano anche al vostro pubblico. Se vi candidate per un lavoro in comunicazione o in design, un tono più originale e creativo sarà richiesto, contrariamente ad un settore più istituzionale. Lo spiega anche Francesco :

Bisogna cercare di capire il nostro interlocutore e comunicargli i nostri punti di forza nella maniera più efficace possibile. Esattamente come facciamo per un nuovo progetto: partiamo dall'individuazione del target, definiamo il messaggio da comunicare e costruiamo un prodotto che funzioni per quell'obiettivo.

cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, prodotto cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, prodotto cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, prodotto

#5 – Tra CV e Photo-book

Non sapete come descrivervi in qualche parola e presentare in modo semplice e chiaro le vostre caratteristiche? E perché non dirlo con delle foto? Ecco la soluzione di Zoe, giovane esperta in strategie di comunicazione, che ha creato un progetto tutto suo per presentare il suo CV: il resume-book. Tra CV e foto album, la sua creazione presenta perfettamente la sua personalità: semplice e chiaro ma pur essendo originale e creativo, con un senso dell’umorismo che va dritto al punto. cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, resume, photobook, foto cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, resume, photobook, foto

#6 – Giocare con il CV

Mettetevi al posto di un rceclutatore che vede passare sulla sua scrivania migliaia di CV tutti più simili agli altri. Il compito può diventare noioso dopo un po’. Pensate dunque a rallegrare la sua ricerca di candidati offrendogli un CV che presenti il vostro lavoro in modo diverso e divertente. Come? Con l’idea molto originale di Davide Zamberlan per esempio, che ha concepito il suo CV attorno al gioco e distinto così il suo lavoro in modo creativo:

Nel campo della grafica e illustrazione l’offerta di professionisti anche freelance è abbondante, quindi il lavoro è costantemente diviso tra gli incarichi ricevuti e l’autopromozione, soluzioni che portino attenzione alle proprie capacità e si spera nuovi lavori e clienti. L’ideazione di un CV originale che emerga tra gli altri rientra in questa seconda parte del lavoro.

Di sicuro farete piacere al vostro reclutatore che non si scorderà di voi e del vostro CV gioco, e sarà sempre utile per la vostra immagine. Davide suggerisce di :
Affiancare al CV un portfolio di lavori, anche fatti in maniera autonoma (senza clienti) ma dandosi un brief verosimile. La pratica lavorativa affinerà le capacità e stimolerà inoltre le idee per un proprio CV originale. Tenete comunque sempre pronto anche un CV più istituzionale, realizzato bene ma di facile consultazione. Bisogna considerare che non sempre il proprio interlocutore può essere un creativo e qualche volta mi capita di vedere CV (soprattutto di giovani designer) molto originali ma pensati per un pubblico di “iniziati” - la cerchia dei propri contatti che per forza di cose all’inizio sono soprattutto colleghi - che sono molto d’impatto ma perdono un po’ per strada lo scopo principale di un CV: l’informazione chiare e immediate di chi sei e che competenze ed esperienze hai.
cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, gioco, dado

#7 - CV info grafico e strutturato

Più tradizionale ma non meno originale, il CV d’Elisabetta crea attorno alla sua professionalità di Grafic Design, un’identità ben definita, grazie all’organizzazione dei colori e del testo. Questo tipo di CV parla di voi più di pagine di testo e "in ambito creativo, sapersi definire e saper definire la propria professionalità attraverso un'immagine è molto apprezzato". Ecco il consiglio d’Elisabetta per creare un CV adatto al settore del design e della comunicazione:
Non bisogna avere paura o timore di quello che "gli altri" (recruiters, potenziali futuri datori di lavoro, etc...) potrebbero pensare della creatività di un candidato. Se si sceglie un determinato tipo di percorso è perché si considera fondamentale la possibilità di esprimere liberamente la propria creatività: se il vostro CV creativo non piacerà a chi sta selezionando profili simili al vostro, allora molto probabilmente neanche a voi sarebbe piaciuto lavorare per quella determinata azienda. Avere un'identità professionale e una linea estetica definita all'inizio potrebbe risultare più complicato, ma a lungo termine paga. 
cv creativi, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, brand, infografic, resume

#8 – Il CV ritratto

Il CV racconta spesso solo una piccola parte di voi e del vostro percorso, come un pezzo di puzzle che completa il quadro. Cosi lo vede Stefano, Designer Freelance per Onice Design, per chi era necessario strutturare le sue competenze in una modalità chiara, completa e comprensibile e permettere a tutti i contatti che stava generando di capire chi fosse (e, perché no, magari valutare una potenziale collaborazione insieme). Chi viene a contatto con voi grazie al vostro CV deve dunque poter capire con chi sta parlando. CV e portfolio hanno permesso a Stefano di allacciare rapporti professionali continui poiché avere un network solido di clienti e collaborazioni è fondamentale per restare a galla. Oggi, condivide questi consigli:
  • Siate onesti e non gonfiate le vostre competenze: i nodi prima o poi verranno a galla.
  • Il CV è solo un tassello di un puzzle più grande che comprende, come minimo, anche un portfolio online (e magari anche più strumenti, diversi per il tipo di cliente che si vuole raggiungere).
  • Il CV europeo o in formato Word sono schifezze inutili e formali. Siate creativi, se vi presentate tramite template precompilati, non farete una bella figura. Cercate di essere originali, anche inviando strumenti che non siano necessariamente un racconto delle vostre competenze ma che incuriosiscano il cliente e lo convincano a chiamarvi per saperne di più.
  • Mettete solo le informazioni utili; strutturate una gerarchia comprensibile che dia risalto alle vostre caratteristiche principali; non dimenticate di inserire, soprattutto se siete all’inizio della carriera, i vostri obiettivi – dove volete arrivare e cosa siete disposti a fare. 
cv, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, resume, ritratto cv, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, resume, ritratto cv, creatività, originalità, design, grafica, carriera, job, impiego, incontro, marketing, business, esperienza, professionale, competenze, resume, ritratto Ecco dunque i nostri CV italiani preferiti di 2015! Che sia presentato come un gioco o che promuovi il vostro personal brand, il vostro CV deve prima di tutto corrispondervi. Solo in questo modo riuscirete a essere creativi e originali e dimostrando la vostra personalità. Speriamo abbiate apprezzato quest’articolo ☺ Non esitate a condividere le vostre idee di CV creativi, saremo felici di leggerle! Auguri di fine anno e che 2016 sia ricco di creatività!