DonnaRacing, blogger esperta nei motori, una rarità da seguire !

DonnaRacing, blogger esperta nei motori, una rarità da seguire !
Tra blog e passione, molti sono i giovani che gestiscono una doppia vita. Per Marina, anche conosciuta come DonnaRicing, il suo blog è il luogo perfetto per esprimere con divertimento la sua passione per i motori e le corse. Questa giovane blogger semplice e solare, ci condivide la sua esperienza. Ciao Marina ! Potresti parlarci del tuo percorso? Sono una ragazza semplicissima. Mi chiamo Marina, ho 26 anni e ho la passione per le corse e per i motori. Sono riminese e come tale adoro andare al mare…. ma solo dopo aver visto il Gran Premio! Adoro tutto ciò che è adrenalina e odora di benzina. Sono fidanzata da 6 anni con un pilota che seguo sempre in ogni avventura, ed è soprattutto grazie a lui se ho potuto vivere in prima persona le grandi esperienze che racconto sul mio blog. Il tuo blog in qualche parola? Il mio blog parla di motori. È un mix di esperienze personali vissute nei paddock in giro per il mondo, di commenti di gare che seguo in televisione e di recensioni di film e libri che trattano questo tema. Il tutto condito con una bella dose di pepe, umorismo e autoironia. Il titolo @DonnaRacing non è altro che il soprannome che mi ha dato un amico tre anni fa. Mi è piaciuto talmente tanto che da allora lo uso come nickname su ogni social network. DonnaRacing blogger giovane talento moto motocross corse motori premio ride racing Come è nato questo blog ? Avendo riscosso un discreto seguito su piattaforme come Instagram e Twitter, sempre più persone interessate alle mie esperienze iniziarono a consigliarmi di aprire un blog. Ho aspettato un anno prima di convincermi, forse avrei dovuto ascoltarli molto prima. T’ispiri della tua passione : la moto e il racing. Ma com’è nata questa passione ? Hai altre ispirazioni per scrivere i tuoi articoli ? Se nella letterina a Babbo Natale invece della bambolina chiedi la macchina telecomandata replica Nascar ufficiale, sei racing nel sangue c’è poco da fare. Gli sport a motore mi hanno sempre entusiasmata, hanno un fascino e un eroismo che non ritrovo in nessun altro sport. Per ora questa è la mia unica ispirazione. Mi rendo conto che occupandomi principalmente di questo tema restringo di molto la fetta di lettori diretti al mio blog ma non mi interessa più di tanto. Non scrivo per i numeri. Hai più di 20k followers su Twitter. A cosa assegni questo successo? È iniziato tutto da Twitter in realtà. È il mio social preferito, lo adoro! Da quando l’ho scoperto non ho potuto fare a meno di twittare, dai risultati sportivi alle foto al mare ma soprattutto posto commenti in tempo reale durante le gare. È grazie a questi commenti che ho raccolto sempre più assensi. Ogni domenica, durante la Motogp o la Formula 1 sempre più persone iniziavano a seguirmi e a ritwittarmi. Fino a che anche gli stessi piloti e giornalisti presi in causa nei miei post hanno iniziato a seguirmi e ritwittarmi. Bisogna anche ammettere che una ragazza che parla di motori, e che sa il fatto suo sull’argomento, è certamente una rarità. I miei follower infatti sono per la maggior parte di sesso maschile, con la passione per i motori e che trovano divertente ciò che scrivo. DonnaRacing blogger giovane talento moto motore corse motogp racing Tra il tuo blog e la tua vita da studente hai molto da fare. Hai dei consigli per essere una blogger organizzata? Non sono più studente in realtà, mi sono laureata in Giurisprudenza a giugno 2014. In questo momento sto lavorando. Il blog è comunque un impegno serio, occupandomi di gare motoristiche devo per forza vedere la gara prima di scrivere l’articolo. La domenica sera una volta finito il Gran Premio preparo la parte più consistente del post così poi il lunedì basta una revisione veloce prima della pubblicazione. I post che riguardano le gare della domenica non possono mai essere pubblicati più tardi del lunedì sera perché il martedì i lettori sono già proiettati alla gara futura. Invece se racconto delle mie esperienze personali ho molto più respiro, quindi mi organizzo a seconda degli impegni. Il consiglio che voglio dare è di non sottovalutare mai i tempi di pubblicazione di un post. Il tempismo è fondamentale. Quali consigli daresti a i giovani che vorrebbero creare il loro blog ? NON SEGUITE LA MASSA, SIATE VOI STESSI! L’originalità paga sempre ed è molto più intrigante. Se apri Instagram per esempio quante “aspiranti fashion blogger” ci sono? A migliaia! Poi apri i loro profili e sono tutte identiche: la foto allo specchio del nuovo outfit preso da H&M, la composizione di macarons colorati per il buongiorno, tre chili di trucco per il selfie in palestra, e l’immancabile sushi del sabato sera. L’autenticità ormai è una qualità che è difficile da trovare, soprattutto sui social. Se avete una passione anche assurda o se possedete qualche abilità particolare condividetela e troverete sicuramente qualcuno che vi apprezzerà per quello che siete e non per quello a cui volete somigliare. I mercati di nicchia sono sottovalutati, in realtà si sono rivelati spesso la mossa strategica vincente non solo di siti internet ma anche di importanti imprese. DonnaRacing blogger giovane talento moto motori corse premio Qual’è l’articolo di cui sei più fiera? Quello più divertente e quello che ha riscosso maggior successo è sicuramente l’ultimo: I Racing Stupid Awards 2015. Ma quello di cui vado più fiera è decisamente il primo (L’Ulster Grand Prix - DonnaRacing, che ho diviso in cinque capitoli), in cui racconto l’esperienza più avventurosa che abbia mai intrapreso, tanto che da essere spinta a volerla raccontare su un blog. I tuoi bloggers preferiti ? / Le tue bloggers preferite ? Adoro leggere “Diario di una Vagina”, credo che lei sia veramente geniale oltre che divertente da morire. Poi potrei continuare con una lista lunghissima, da “OltreUomo” a “Spinoza” ma non la finirei più. La chiave vincente dei blog che seguo è l’ironia. Ironizzare senza essere offensivi non è facile, devi sempre stare attento a non oltrepassare quella linea sottile che divide la battuta dall’insulto, quindi apprezzo molto l’ironia autentica quando la trovo in un blog. I tuoi prossimi progetti ? La prossima settimana sarò ad Eicma, l’esposizione mondiale del motociclo, che si tiene alla fiera di Milano, ovviamente per scriverne un post. Per il futuro chi lo sa, vedremo, io sono comunque molto orgogliosa della strada fatta fino ad oggi. Il tuo sogno ? Felicità e Amore ne ho già in quantità infinite, mi manca solo un lavoro che mi piaccia davvero e che mi permetta di girare il mondo, poi sarei veramente a posto!   Grazie mille Marina per quest'intervista molto interessante ! Potete ritrovare tutte le news di DonnaRacing sul suo blog o sul suo conto Twitter. E per creare anche voi il vostro progetto o trovare il lavoro dei vostri sogni, iscrivetevi su Wizbii : il primo social network professionale per studenti e giovani laureati !  Capture d’écran 2015-11-18 à 11.03.43