Fai shopping ovunque e dovunque ti trovi con GLIX

Fai shopping ovunque e dovunque ti trovi con GLIX
Sabato pomeriggio, siete fuori con gli amici / le amiche nel centro di Milano per fare shopping. Non c'è niente di meglio che fare shopping a Milano, ma avete voglia di novità, di comprare cose nuove, per scoprire nuovi brands, e vi andrebbe bene fare un salto a New York, per esempio, sulla Fifth Avenue per acquistare una paio di scarpe ultra fashion che si trova solo negli Stati Uniti. Perché non chiedere al vostro personal shopper? Lo troverete su GLIX ! GLIX, è la nuova app indispensabile per i fashion lovers internazionali che vorrebbero acquistare un vestito a Parigi trovandosi a Roma. Sara, fondatrice della startup, racconta la creazione di GLIX, idea innovativa e unica nel suo genere.  Buongiorno Sara. Puoi parlarci del tuo percorso? Inizia tutto un anno fa da un semplice favore tra amiche. Entro in un negozio a Milano e trovo un bellissimo paio di scarpe che condivido con una mia amica di Bologna. Subito mi commissiona l’acquisto. La cosa divertente è che il giorno dopo, lei ha condiviso la stessa foto con altre sue amiche, che mi hanno chiesto lo stesso “favore”. Ho quindi pensato di rendere questa mia esperienza personale un’opportunità di lavoro e guadagno per tutti. Cosè GLIX? E come funziona ? GLIX è la prima applicazione che permette a chiunque di diventare un personal shopper, consentendo cosi di fare shopping in tutte le città di tendenza mondiali, tramite una rete di persone che acquistano e ti spediscono l’oggetto che desideri. Ad esempio, comprare a Londra, a Parigi o a Barcellona da Milano non sarà più un problema: abbattiamo tutti i limiti fisici e di tempo, consentendo di viaggiare senza muoversi da casa. GLIX crea una nuova esperienza di shopping: potrai scegliere per la prima volta DOVE comprare, esplorando tutte le località. glix, app, shopping, personal shopper, fashion, moda, milano, new york, brand, startup, business SEE, SHOP, SHIP: scopri trend e oggetti unici locali, compra tramite il tuo personal shopper e attendi che ti spedisca l’oggetto direttamente a casa tua.
  Abbigliamento e tecnologia stanno andando sempre più di moda (gioco di parole ;) Cosa ti ha convinta dassociare entrambi per creare GLIX? Com’è nata questa idea?

Il mercato del e-commerce è in forte espansione, soprattutto nel fashion online. Interessante come più del 50% delle transazioni avvenga tramite dispositivi mobile. Mi sono accorta che mancava uno strumento per poter fare shopping in real-time nelle migliori vie di tendenza mondiali e unire la moda alla tecnologia si è rivelata un’intuizione vincente.

glix, app, shopping, personal shopper, fashion, moda, milano, new york, brand, startup, business, team

Quali sono le fashion-startup che tispirano?

Sicuramente Tictail e Farfetch che consentono a negozi e boutique locali, ovunque siano, la giusta visibilità online; poi Depop, Cuzin e Keep, che rendono accessibili oggetti non a portata di mano e ricercati con un’approccio social.

Qual è il target di GLIX ? Ci rivolgiamo ai cosiddetti Globe-Shopper, ovvero persone che considerano lo shopping parte fondamentale della loro esperienza di viaggio. In più ci rivolgiamo a boutique locali e negozi di quartiere, che puntano tutto sulla qualità e ricercatezza del prodotto, mettendoli in comunicazione con il nostro network di personal shopper, professionisti o appassionati. Come si distingue dalla concorrenza ? GLIX mira, per la prima volta, a democratizzare la figura del personal shopper, consentendo a chiunque di poterne sfruttare il servizio ovunque nel mondo e perché no, di poterlo diventare. Creiamo una nuova figura professionale: Shop Assistant 2.0 (ovvero commesso digitale), capace di creare un legame tra il negozio e la community sul web. glix, app, shopping, personal shopper, fashion, moda, milano, new york, brand, startup, business, team Che riscontri hai del progetto? Globalmente, piace al tuo target? Qual è il tuo business modello ? Il progetto piace molto, è un’iniziativa innovativa e unica nel suo genere. Ma proprio per questo è da testare per validare il nostro business model: GLIX trattiene il 10% su ogni transazione, mentre il personal shopper può aumentare il prezzo del prodotto dal 5 al 15% per il servizio prestato. Essendo in contatto diretto con i negozi però avranno agevolazioni e accordi per diminuire il prezzo finale, come se l’utente entrasse direttamente in negozio. Infine puntiamo a cancellare la nostra fee in futuro ed offrire invece servizi e benefici ai negozi con un’offerta PREMIUM. Ad oggi abbiamo già collaborazioni con boutique locali e brand sul territorio italiano, personal shopper professionisti e fashion lovers internazionali, che hanno sposato il progetto e ci aiuteranno a entrare nel mercato. E per creare questo progetto giustamente, come ti sei finanziata? Inizialmente mi sono autofinanziata, cercando di costruire il giusto team. Fortunatamente già a febbraio H-Farm ha creduto subito nella potenzialità di questa idea e ci ha consentito di crescere con loro, attraverso il Camp di Accelerazione, terminato a luglio scorso. Grazie al loro sostegno, anche economico, GLIX sarà sul mercato a Gennaio 2016. Di quante persone è composto il tuo team? Siete sul punto di crescere ? Il team è composto da 5 persone. Luca Garatti (CMO) e Fabio De Gregorio (CCO), entrambi co-founder, con decennali esperienze rispettivamente in Marketing e Design Technology. Federico Curzel (CTO) con Kristian Bellò (Android Developer) che si occupano dello sviluppo dell’applicazione per iOS e Android. glix, app, shopping, personal shopper, fashion, moda, milano, new york, brand, startup, business, team Stiamo cercando di crescere e di ampliare il team, per avere tutte le competenze che ci servono per portare GLIX al successo. Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro? Le prossime tappe per sviluppare la start-up? Fondamentale sarà la risposta che il mercato darà al lancio di GLIX. Sicuramente, ad oggi, il riscontro che otterremo dall’utente finale ci aiuterà a migliorare il nostro prodotto e a procedere con la promozione, per poter entrare nel mercato europeo in un anno e raggiungere le metriche prefissate. Puntiamo ad essere presenti nelle maggiori città di tendenza: Milano - Parigi – Londra. Quali sono i vantaggi a essere imprenditrice? Gli inconvenienti? E stato facile sviluppare il tuo progetto? Ho intrapreso un viaggio senza realmente sapere dove mi avrebbe portato. Soprattutto inizialmente le difficoltà sono state molte, per inesperienza e mancanza di fondi. Quando poi vedi ogni giorno la tua idea che si trasforma in qualcosa di più, non riesci più a tornare indietro: le soddisfazioni sono tante quante le difficoltà, hai scadenze continue e notti insonni da superare, ma quando hai una passione forte e determinazione non ci sono inconvenienti che ti possano fermare. Stai sviluppando altre idee nello stesso tempo? Sono full time su GLIX, ma il mondo startup mi affascina e ho partecipato a diversi contest per idee e progetti innovativi. Ho vinto, con un team tutto nuovo, il BattleHack, organizzato da PayPal in H-Farm che ci ha portato direttamente in California, a batterci con 14 team internazionali, per la finale mondiale il 16 Novembre scorso. Abbiamo presentato il nostro progetto IfCar, un dispositivo che rende la tua auto intelligente e ti permette di avere funzionalità, ad oggi presenti solo in automobili di fascia alta. Abbiamo vinto 100 mila dollari: grazie a questa vincita potrò portare avanti GLIX, senza escludere di poter partecipare anche a questo nuovo progetto, che ha riscontrato grande interesse. Infine, quali sono i tuoi consigli per i giovani imprenditori che vorrebbero lanciarsi ? Non aspettate, non abbiate paura che vi copino la vostra idea: sviluppatela, parlatene con amici, parenti e iniziate a buttare le basi di quello che pensate possa essere il vostro prodotto. Più critiche riceverete all’inizio, più sarete preparati dopo a portare avanti un’idea chiara e senza nessun dubbio. Ci sono tante opportunità sia in Italia che all’estero e se siete fortunati potrete avere la professionalità di un luogo magico come H-Farm, che vi darà il giusto supporto anche se siete solo all’inizio del vostro percorso. Grazie Sara per averci condiviso la tua esperienza ! Siete dei Fashion lovers e volete anche voi diventare personal shopper? Iscrivetevi su GLIX e ritrovate tutte le attualità della startup sui i suoi social: GLIX su FacebookGLIX su Twitter e GLIX su Instagram glix, app, shopping, personal shopper, fashion, moda, milano, new york, brand, startup, business, team Non aspettate di realizzare il vostro progetto, Wizbii vi aiuta a svilupparlo e a creare la vostra idea ! Create il vostro conto e condividete il vostro progetto con altri giovani, potrete portare avanti la vostra idea ! A presto su Wizbii giovani imprenditori, progetto, social network professionale, studenti, giovani laureati