Matteo, Product Marketing Intern a FCA: Quando la passione per l'Automotive diventa realtà!

Matteo, Product Marketing Intern a FCA: Quando la passione per l'Automotive diventa realtà!
Il mondo dell'Automotive è più amplio di quel che pare. Non tutti gli addetti della Porsche partecipano alla creazione del nuovo modello, e non tutti i dirigenti girano con la nuova Carrera. Una cosa è comunque sicura: il settore dell'Automotive è in continuo sviluppo e attira sempre più giovani, desiderosi di compiere uno stage o trovare la loro prima esperienza professionale in una grande multinazionale. È stato il caso per Matteo, 26 anni, per chi la passione per l'Automotive non ha mai smesso di crescere. Oggi, questo giovane laureato in International Business Management è Brand Jeep Product Marketing Intern a FCA, grandissima impresa in pieno sviluppo internazionale, e ci condivide il suo percorso e i suoi consigli per lavorare nel marketing e nell'Automotive.  azienda, stage, esperienza, job, studente Buongiorno Matteo. Prima di tutto, potresti descriverci il tuo percorso universitario? Ho iniziato la carriera universitaria nella mia città, presso l’Università degli studi di Genova, conseguendo la laurea triennale in “Economia Aziendale”. Dopodiché, volendo continuare i miei studi in lingua inglese, ho scelto l’Università degli Studi di Parma poiché proponeva una Laurea Specialistica in inglese in “International Business & Development”. Inoltre, grazie all’accordo che intercorre tra l’Università parmigiana e l’University of Dundee (UK), ho sostenuto un colloquio di ammissione per andare a studiare un anno all'estero in Scozia, ottenendo il titolo di Master of Science in “International Business & Management”. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università Perché avere scelto di lavorare nel gruppo FCA? Cosa ti ha attratto di più nell’offerta di stage? Ho una grande passione per l’industria Automotive, e quindi, desideravo testare le mie capacità in un’azienda nel settore. Già durante i miei studi universitari, i miei elaborati finali hanno sempre riguardato il mondo dell’auto in modo diretto o non. Ho scelto di propormi in FCA poiché l’azienda offre diversi stage in posizioni diverse ai giovani laureandi e laureati, ed essendo una realtà italiana in pieno sviluppo internazionale, ho pensato che possedesse tutti i requisiti essenziali per me. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università E hai avuto ragione di candidarti! Deve essere stato difficile entrare in un gruppo internazionale come FCA. Come hai ottenuto il tuo posto nell’azienda? In verità la candidatura avviene in modo molto semplice. L’azienda ha un sistema di candidatura libera all’interno del proprio sito. Durante la registrazione del proprio profilo si ha inoltre la possibilità di scegliere le funzioni aziendali nelle quali si vorrebbe effettuare lo stage o essere assunti. Compiere uno stage per una marca di automobile o in un grande gruppo era il tuo obiettivo, o è stato “per caso”? Come ho anticipato il settore dell’auto non è stata una scelta casuale. Già durante i miei studi, leggevo le testate giornalistiche di riferimento per l’industria sia un per interesse, ma soprattutto per conoscere le dinamiche e gli avvenimenti più importanti. Inoltre, grazie alla nascita di Linkedin mi è stato possibile controllare i principali annunci per le posizioni aperte, leggendo i requisiti professionali richiesti. Insomma stavo già cercando di indirizzare il mio percorso per rendere il mio profilo più appetibile ad una azienda del settore. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università Conoscere il settore automobilistico era uno dei requisiti? Le aziende automobilistiche hanno tantissime funzioni, e non tutti i dipendenti lavorano a stretto contatto con le auto. Ci sono posizioni aziendali nelle quali la conoscenza del settore automobilistico può anche essere limitata. Nel mio caso invece, il Product Marketing è tutto focalizzato sulle conoscenze riguardanti il panorama competitivo e quindi prezzi, versioni, modelli e storia dei brand. Sicuramente avere un forte background mi ha aiutato molto nella quotidianità delle mie mansioni durante lo stage. Quali altri requisiti erano chiesti? Cosa li ha colpiti nel tuo profilo? Per la posizione nella quale ho fatto lo stage, i requisiti erano sicuramente capacità di sintesi e di analisi critica, oltre una buona padronanza della lingua inglese. La capacità di gestire task di natura differente e di sapere utilizzare tutti gli strumenti informatici. Penso che all’interno del mio profilo abbia attratto il mio percorso universitario sempre orientato ad una dimensione internazionale, e la mia pregressa esperienza di marketing in un’azienda toscana leader nel settore vinicolo. Hai un profilo decisamente interessante, questo è sicuro e si capisce perché sono stati colpiti ;) Nel quotidiano di cosa ti occupi? Quali sono le tue missioni? Il Product Marketing è una funzione molto interessante ed entusiasmante perché è caratterizzata da una forte dinamicità nel tipo di mansioni da svolgere. Tendenzialmente, a riguardo del modello di Jeep di cui mi occupavo, dovevo fare analisi di competitività per il segmento di riferimento, seguire le evoluzioni e i trend dei principali competitors, ma anche aggiornare i report periodici. Inoltre, da parte del Brand Product Manager ricevevo task trasversali che mi permettevano di occuparmi di tutta la line-up di Jeep. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università Gli orari sono flessibili? Hai autonomia nel tuo lavoro? Lo stage prevedeva 9 ore di lavoro quotidiane, con ingresso flessibile tra le 8:30 e le 9:30 e la pausa pranzo a discrezione. Sicuramente avevo molta libertà nell’orario di ingresso, ma l’orario di uscita era sempre influenzata dal carico di lavoro e gli imprevisti che potevano talvolta accadere. Durante lo stage lavoravo sotto la supervisione di un Product Manager, il quale mi assegnava i lavori da portare a termine e al quale potevo chiedere aiuto nel caso di difficoltà. Avevo decisamente molta autonomia nel mio lavoro ed è stato molto utile per imparare come ottimizzare il proprio tempo sul posto di lavoro. Com’è l’ambiente di lavoro? Puoi descriverci l’atmosfera? Per quanto riguarda il brand Jeep l’ambiente di lavoro è davvero piacevole, l’età media è decisamente bassa rispetto ad altre realtà. L’atmosfera è molto distesa e si riesce a lavorare facilmente in team. Inoltre, essendo il quartiere generale ci sono colleghi di diverse nazionalità, il che da un valore aggiunto. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università Stai compiendo uno stage in marketing. T’interessi a questo campo? Vorresti continuare a lavorare nel marketing nel tuo futuro professionale? Rispetto all’idea che mi ero fatto durante gli studi, il marketing è davvero complesso ed esistono funzioni tra loro molto diverse. Mi piacerebbe continuare a lavorare e sviluppare le mie capacità all’interno del Product Marketing poiché la mia passione per l’auto rimarrebbe centrale, ma in futuro mi piacerebbe anche considerare altre funzioni magari meno concentrate sulle caratteristiche tecniche dell’auto o del mercato e più legate alla parte emozionale. Sì, hai perfettamente ragione e penso sia interessante per te scoprire nuovi orizzonti. E per il tuo stage, avevi altre aziende in vista? Non esattamente. Durante gli studi stavo valutando solo la possibilità di avere una esperienza formativa nel settore Automotive, ma non mi ero focalizzato su un portafoglio preciso di aziende a discapito di altre. Quali sono i vantaggi a lavorare per un gruppo internazionale come FCA? È una domanda a cui è difficile rispondere poiché a mio avviso esistono tantissimi vantaggi. All’inizio di una carriera, una opportunità come la mia mi ha permesso di imparare tantissimo a livello tecnico, a livello aziendale e anche di acquisire una serie di soft-skill che riuscirò a riutilizzare durante il mio futuro professionale. FCA mi ha permesso di vedere e partecipare (nei i limiti della mia ancora poca esperienza) anche a meeting importanti su ciò che mi occupavo. Inoltro la complessità che va gestita dal quartiere centrale per la regione EMEA, mi ha permesso di capire quali difficoltà tutti i singoli soggetti a diversi livelli gerarchici si devono confrontare quotidianamente. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università Al contrario, quali difficoltà hai incontrato? Le maggiori difficoltà sono state all’inizio del mio periodo stage., poiché non mi ero mai confrontato con certi programmi informatici specifici del settore. Il mio supervisore mi ha però saputo aiutare molto, dandomi suggerimenti e consigli, e alzando gradualmente la complessità delle mie mansioni. Raccomanderesti l’azienda in cui lavori? E perché? Sicuramente. FCA rimane ancora fortemente una realtà italiana che sa confrontarsi a livello internazionale. Ti permette di vivere ogni giorno confrontandoti con tutto il mondo, ma allo stesso tempo rimane molto radicata nel proprio territorio. Inoltre riservando cosi tante posizioni come stagisti in quasi tutte le funzioni e i brand permette a chi si vuole affacciare al mondo di lavoro di comprendere realmente in quali aspetti ci si vuole sviluppare professionalmente. Quali consigli daresti a un giovane che vorrebbe compiere uno stage a FCA? A mio avviso è importante avere una preparazione molto ampia sia a livello universitario sia personale. Mostrarsi determinati a perseguire tutti i propri obiettivi, e di avere passione per quello per cui ci si proporne. Come detto in precedenza, l’inglese è ormai indispensabile per tutte le funzioni, quindi le esperienze all’estero sono altamente consigliate. Fiat, FCA, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studente, università Pensi che ci siano delle perspettive di evoluzione? Il mio stage curriculare è terminato da poco, ma sono stato riconfermato per la medesima posizione da parte del mio supervisore e del brand product manager.   Congratulazioni :) Qual'è oggi il tuo obiettivo professionale? Sono una persona molto curiosa e che ama il dinamismo. Non riesco a pormi un unico obiettivo personale poiché semplicemente le variabili che possono influenzare il mio futuro sono troppe. Sicuramente, rimanendo in FCA spero di acquisire più conoscenze possibili, ricoprendo in futuro posizioni in dipartimenti molto diversi. Forse potrei affermare che il mio obiettivo è quello di allargare quanto più possibile il mio bagaglio di capacità professionali al fine di saper confrontarmi con qualsiasi realtà aziendale mi si presenti. Ti auguriamo molto successo nel futuro e speriamo possa raggiungere i tuoi obiettivi :) Grazie Matteo per averci condiviso la tua esperienza!  Avete anche voi compiuto uno stage interessante, che vorreste condividere con altri giovani? Contattateci! Saremo felici di pubblicare la vostra esperienza sul Daily Wiz!  giovani imprenditori, progetto, social network professionale, studenti, giovani laureati

Photo ©FCA Group