Orientamento università: Come capire se ho scelto la facoltà giusta?

Orientamento università: Come capire se ho scelto la facoltà giusta?
L’anno accademico è ormai iniziato ma le cose non vanno come vorreste: cominciate a chiedervi se non vi siete precipitati troppo in fretta sulla scelta della facoltà universitaria. Scegliere la facoltà giusta, dopo aver studiato delle materie molto generali alle superiori, può essere difficile. Infatti alcuni studenti fanno la scelta un po' a caso. Ma niente panico, è sempre possibile cambiare facoltà alla fine del semestre o al secondo anno!

Le lezioni sono interessanti?

C’è sempre una lezione meno interessante delle altre e troppo impegnativa. Ma se tutte le lezioni vi sembrano inutili e non interessanti, ci deve essere un problema. Per quelli che seguono un doppio ciclo di studi universitari, la scelta è più semplice. Se per esempio siete in scienze del linguaggio, specializzazione comunicazione, e che chiaramente la specializzazione vi piace di più della laurea stessa, dovete sicuramente seguire un’altra facoltà. étudiant études filière réorientation aide conseils Ciononostante, se le lezioni non vi piacciono per niente, due possibilità s’offrono a voi:
  • Perseverare e specializzarvi in un’altra materia,
  • Scegliere un’altra facoltà che insegna più o meno le stesse cose.
È un lavoro fastidioso ma necessario!

Vi sentite a vostro agio?

Siete un'appassionato/a di vendita o di comunicazione ma non riuscite a ottenere buoni voti? Non posso darvi una soluzione miracolo, dovete sentirlo dentro di voi. Se sentite che si tratta di qualcosa che vi piace fare e per il quale potreste lavorare delle ore, mantenete la speranza e raddoppiate gli sforzi, un brutto voto non è la fine del mondo. L’ambiente all’università o nella vostra facoltà non vi piace? Vi consiglio di cambiare scuola e non per forza di settore. Tuttavia, ci sono dei settori che attirano un certo tipo di persona, dunque anche cambiando università, troverete lo stesso tipo di persona. Se non vi sentite al vostro agio: abbiate il coraggio di cambiare! étudiant études filière réorientation aide conseils

Non vergognatevi di voler cambiare settore!

Molti studenti pensano che sia un fallimento, eppure sono in tanti a volere cambiare orientamento ogni anno. È difficile all’inizio, soprattutto per quelli che prima studiavano qualcosa di completamente diverso. Inoltre, cambiare orientamento diventa sempre più semplice perché le università e gli istituti propongono delle soluzioni per aiutare gli studenti in questa situazione. Per quanto mi riguarda, dopo il mio primo anno, ho chiesto di proseguire la mia laurea in comunicazione e per questo ho dovuto scrivere una lettera di presentazione che spieghi la mia scelta. L’università ha accettato la mia richiesta dopo qualche giorno. Ovviamente, è stato più semplice per me cambiare settore poiché ero già iscritta in comunicazione, avevo già delle conoscenze in comunicazione. Avevo comunque paura di essere in ritardo e persa rispetto agli altri studenti che erano lì fin dal primo anno. Per fortuna, non è stato per niente così, i professori recitavano il corso dell’anno precedente e spiegavano tutto. Non rimpiango per niente la mia scelta! étudiant études filière réorientation aide conseils

Come procedere?

Ci sono diversi modi. Se volete rimanere nella stessa università e cambiare solo settore, le cose sono più semplici: serve fare una richiesta alla facoltà nella quale volete iscrivervi. Ma se volete cambiare università, dovrete preparare in anticipo la vostra iscrizione e richiedere l’ammissione, ciò può durare un certo tempo poiché non siete ancora iscritti. Cambiare facoltà o iscriversi in una nuova università non è un segno di sconfitta, anzi. Ciò dimostra che sapete quello che volete, anche se vi siete sbagliati la prima volta. È meglio rendersene conto il primo anno che dopo una laurea magistrale. Buona fortuna nella vostra ricerca! Se cercate un lavoro per finanziare i vostri studi, non dimenticatevi d’iscrivervi su Wizbii! lavoro, impiego, wizbii, stage, opportunità, offerta