Portati il fumetto sempre in tasca con la startup VERTICOMICS

Portati il fumetto sempre in tasca con la startup VERTICOMICS
Con la digitalizzazione e l’arrivo di tecnologie innovative, sono nati nuovi servizi per facilitarci la vita, smaterializzando ciò che, qualche anno fa, usavamo quasi quotidianamente: CD, libri, album foto, e pure fumetti! Ed è proprio una startup italiana ad avere colto al volo quest’opportunità: ridare al fumetto uno spazio importante, e permettere a chiunque di leggere tranquillamente e con piacere, dovunque vada, centinaia di fumetti. Che siate un(a) grandissimo(a) comics’ fan o che accordiate un semplice interesse ai fumetti, grazie a VERTICOMICS, potete ormai trasportare tutti i vostri fumetti preferiti in una solo app, in continua evoluzione. Incontro con il fondatore di una startup innovativa e promettente! Buongiorno Mirko! Prima di tutto, puoi parlarci del tuo percorso? Buongiorno a te e a tutti i lettori di Wizbii. Sono iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania e non sono ancora laureato, mi occupo di editoria dal 2010 (ho iniziato in maniera del tutto amatoriale) e l’anno scorso ho fondato la mia azienda. Verticomics, startup, imprenditore, imprenditorialità, progetto, innovazione, fumetti, comics, prodotto, marketing, comunicazione Sì, VERTICOMICS. Potresti dircene di più su quest'azienda? Come funziona esattamente? VERTICOMICS è l’app del fumetto digitale. Ogni giorno l’app regala un fumetto completo gratis a tutti gli utenti, disponibile solo per 24 ore, è dunque una buona abitudine lanciare l’app ogni giorno. Inoltre all’interno dell’app è disponibile uno store dove trovi le versioni digitali dei migliori fumetti da edicola e libreria. Devo anche confessarvi un segreto: gli utenti iOS possono risparmiare quasi il 50% del prezzo di ogni fumetto in store facendo i propri acquisti da browser, è sufficiente loggarsi al sito con il medesimo account con cui ci si è registrati a l’app, apri VERTICOMICS l’app, loggati e troverai i tuoi acquisti in libreria cloud. Verticomics, startup, imprenditore, imprenditorialità, progetto, innovazione, fumetti, comics, prodotto, marketing, comunicazione

Scarica la versione IOS e la versione Android di VERTICOMICS

Cosa ti ha convinto a creare la startup? Com’è nata quest'idea geniale? L’idea è nata dall’esigenza di digitalizzare i fumetti. Sono un grande lettore, e ancora poco tempo fa, soffrivo le soluzioni digitali adottate per i Verticomics, startup, imprenditore, imprenditorialità, progetto, innovazione, fumetti, comics, prodotto, marketing, comunicazionefumetti, convulsive, lente, sbagliate, palesemente non studiate per i fumetti, ma una semplice replica delle scelte fatte per la narrativa, tralasciando del tutto il fatto che la narrativa è un linguaggio artistico formato da parole unite secondo le regole della sintassi. Il fumetto invece è un linguaggio artistico più complesso composto da parole, immagini e sequenza, per consentire ai lettori di godere anche su un supporto digitale di questi elementi era necessario VERTICOMICS, così l’ho creata. Lavorare nel settore dei comics è sempre stato il tuo obiettivo professionale? T’interessi ai fumetti? Lavorare nei comics non era un mio obiettivo fino a qualche anno fa quando mi sentivo condannato a fare l’avvocato. I fumetti mi hanno messo in mano le redini della mia vita, pensare fuori dagli schemi... Ho visitato luoghi incredibili e stretto rapporti con persone importanti. I fumetti comunque li amo, li ritengo il più alto e complesso linguaggio artistico che il genere umano abbia mai partorito. In effetti, è un linguaggio artistico molto interessante! Di cosa ti occupi nel tuo lavoro? Di tutto, davvero tutto, programmazione editoriale, acquisizione diritti, contabilità, social media, pulire il gabinetto, tutto. Il CEO deve sapere tutto e controllare tutto, ma soprattutto deve essere sempre al servizio della propria squadra. Come scegliete i fumetti da pubblicare sull’app? Ogni quanto aggiungete nuovi fumetti? Fate delle partnership con gli autori? Verticomics, startup, imprenditore, imprenditorialità, progetto, innovazione, fumetti, comics, prodotto, marketing, comunicazioneLa nostra selezione è ad altissimo tasso qualitativo, non è un caso che il primo titolo che abbiamo rilasciato fosse di ZEROCALCARE, il fumettista più venduto in Italia. Ogni settimana troverai dei nuovi titoli in store, sempre di altissima qualità. Stiamo avviando una partnership molto particolare con alcuni autori, si tratta di un modello di business utilizzato dalla IMAGE che è la prima casa editrice di fumetti per vendite negli U.S.A. Tornando alla startup, di quante persone è composto il team? Siete sul punto di crescere ? Siamo in 7, stiamo cercando un nuovo membro da assumere a tempo indeterminato, tutti i nostri collaboratori sono under 30 con un contratto indeterminato. Quali sono le startup che t’ispirano? Hai altre ispirazioni? Nutro profonda ammirazione per VVVVID, per le startup che lavorano nel campo dell’intrattenimento, trasformando la passione in industria. Una persona che reputo un modello da seguire per ogni imprenditore è Andrea Febbraio founder di Teads, un genio. Qual è il target di VERTICOMICS (al di fuori delle persone cui piacciono i fumetti ;) )? Il target di VERTICOMICS sono le persone che sono intrigate dai fumetti ma non hanno tempo, spazio e forza di piombare nel collezionismo. I nostri migliori clienti sono professionisti che viaggiano spesso per lavoro, solitamente chi colleziona fumetti è costretto a lasciarli a casa quando viaggia, invece con VERTICOMICS la tua intera libreria è disponibile sul tuo tablet, anche in modalità aerea. Che riscontri hai del progetto? Globalmente, piace al tuo target? VERTICOMICS raccoglie molto entusiasmo, molti ci ringraziano per quello che facciamo, per permettere a chiunque a prescindere dal proprio stile di vita, di avere il proprio negozio di fumetti e la propria libreria integrale sempre in tasca. VERTICOMICS non rischia di fare concorrenza ai venditori di fumetti, tipo giornalai? Come vi distinguete dagli eventuali concorrenti? Il target è differente, il collezionista è un feticista, cerca un oggetto, i nostri lettori invece amano le storie, amano godere della lettura. Ritengo che esista un rapporto complementare tra editoria tradizionale e quella digitale. Non troviamo i nostri clienti in edicola, anzi mettiamo i fumetti in tasca a chi l’edicola non la frequenta affatto. Verticomics, startup, imprenditore, imprenditorialità, progetto, innovazione, fumetti, comics, prodotto, marketing, comunicazione La tua startup è in parte nata grazie all’incubatore Luissenlabs dell’università Luiss. Puoi parlarci un po’ di più di quest’incubatore? In cosa vi ha aiutati? LUISS ENLABS è il primo acceleratore d’Italia. Ho affrontato un programma di 6 mesi, alla fine del quale VERTICOMICS aveva un valore di circa un milione e mezzo di euro. A luglio, appena concluso il programma ho chiuso il fundraising in un solo giorno. Ho raccolto quasi 400.000 euro. Certo che LUISS ENLABS mi ha aiutato, mi ha cambiato la vita. Secondo te, quali sono i vantaggi a sviluppare la propria startup grazie ad un incubatore? Gli inconvenienti? I vantaggi sono assistenza, esperienza, formazione, gli inconvenienti sono legati alla professionalità dei vari incubatori sparsi per l’Italia, se non sono gestiti seriamente si trasformano in una trappola in cui aspiranti giovani imprenditori vengono soffocati dai debiti prima ancora di riuscire a entrare nel mercato.

Sviluppare il progetto è stato difficilissimo, per questo è prezioso

E quali sono i vantaggi a essere imprenditore? Gli inconvenienti? E stato facile sviluppare il progetto? L’unico vantaggio di essere un imprenditore è quello di poter lavorare per realizzare la propria personalissima visione, per il resto è un calvario, lavori 24 ore, guadagni meno dei tuoi dipendenti, non vedi più la famiglia, l’amore e gli amici, non fai più le vacanze, è davvero una scelta sacrificante. Sviluppare il progetto è stato difficilissimo, per questo è prezioso, le cose facili non valgono nulla. Verticomics, startup, imprenditore, imprenditorialità, progetto, innovazione, fumetti, comics, prodotto, marketing, comunicazione Infine, quali sono i tuoi consigli per i giovani imprenditori che vorrebbero lanciarsi ? Vuoi lanciarti? Pensaci bene, non sarà piacevole. Essere un imprenditore non è molto diverso da essere un samurai, ogni giorno con estrema disciplina e sacrificio devi migliorarti percorrendo la via del Bushido: onestà e giustizia, coraggio eroico, compassione, gentilezza, sincerità, onore, dovere e lealtà. Hai perfettamente ragione! Grazie Mirko per averci fatto conoscere VERTICOMICS e per avere condiviso la tua esperienza e i tuoi consigli! Entrate anche voi nell'universo di VERTICOMICS e portate sempre con voi i vostri fumetti preferiti scaricando l'applicazione! Siete anche voi autori di un progetto o founder di una startup? Volete condividere la vostra storia con i lettori del Daily Wiz? Non esitate a contattarci, saremo felici di pubblicare il vostro racconto :) E per dare maggiore visibilità al vostro progetto, iscrivetevi gratuitamente su Wizbii, la piattaforma professionale per i giovani imprenditori!  giovani imprenditori, progetto, social network professionale, studenti, giovani laureati