Primi giorni di lavoro: consigli per fare una buona impressione

Primi giorni di lavoro: consigli per fare una buona impressione
Avete finalmente ottenuto il lavoro che aspettiate da mesi! Siete impazienti e non vedete l’ora d’iniziare per dimostrare il vostro entusiasmo e la vostra volontà a rimanere nell’azienda. I primi giorni di lavoro sono spesso percepiti come i più importanti, poiché darete una prima impressione che rimarrà per molti mesi. L’obiettivo non è dunque di spaventare il vostro superiore ma convincerlo di avere scelto la persona giusta. Questi consigli vi aiuteranno a fare buona figura e a dimostrare la vostra implicazione rimanendo sempre professionale.

Informarsi sull’azienda

Arrivare il primo giorno di lavoro e non sapere niente dell’azienda può essere visto molto male dai vostri responsabili. Normalmente, siete stati scelti per la vostra personalità, per il vostro adeguamento ai valori dell’azienda e per la vostra motivazione a entrare nel gruppo. Avete dunque dimostrato conoscere l’azienda, la sua attività e avere capito la sua filosofia di lavoro. Queste informazioni vi saranno molto importanti per i primi giorni, non esitate dunque a ripassare leggermente quello che avevate preparato per il colloquio, ma andando un po’ di più in profondità nelle informazioni. Siate specifici. Se siete dotati in redazione, analizzate gli articoli del sito. Se siete esperti nell’organizzazione d’eventi, preparate delle idee d’eventi per la clientela dell’azienda. Ogni azienda ha la sua identità, la sua storia e la sua cultura aziendale. Se capite tutto questo ancora prima d’avere iniziato il vostro impiego, lascerete un’impressione molto positiva prima di avere finito la prima settimana !

Sorridere

Non c’è niente di meglio che un impiegato sorridente, socievole e positivo. Un sorriso può illuminare la giornata di qualcuno ma non deve abbagliare tutto l’ufficio. Attenti dunque a non abusare del vostro sorriso. Il segreto ed essere attenti al contesto: sorridete quando arrivate al lavoro la mattina o quand’un collega vi chiede una mano. Il vostro sorriso deve farvi sembrare gentile e socievole non disperato. primi giorni, lavoro, carriera, consigli lavorativi, personal branding, management, buona impressione, sorridere

Stare attenti al comportamento

Nel corso della prima settimana sarete sicuramente convocati a una riunione o a un meeting con dei clienti, senza per forza esserne stati informati. Non c’è niente di peggio che vedere il proprio programma sconvolto da un imprevisto. E anche se fosse una riunione preparata, è spesso invitante rilassarsi un po’ sulla sua sedia o perdersi nei suoi pensieri. Si vede subito quando qualcuno non è più concentrato! Attenti dunque a come vi sedete e soprattutto al vostro linguaggio corporale. Rimanete dritti, sorridenti ed interessati alle parole dei vostri colleghi.

No alle cuffiette

Mettersi le cuffiette equivale a piazzare davanti a se un cartellone enorme sul quale è scritto con colori vivaci “NON DISTURBARE”! Di sicuro è un gesto maleducato che vi stacca dal resto del team e v’impedisce di essere presi in considerazione per qualsiasi progetto. Togliete dunque le cuffiette e implicatevi nel lavoro con gli altri !

Prendere tempo per la pausa caffè

Non tutti gli uffici hanno la macchinetta del caffè, ma cogliete tutte le occasioni per socializzare con i colleghi. Anche se quest’occasione prende la forma di una pausa caffè, un aperitivo dopo il lavoro, un pranzo o una cena tutti insieme, siate presenti e interessatevi ai vostri colleghi. Stringerete dei rapporti professionali molto più concreti e forti di una semplice discussione nei corridoi dell’azienda. La vostra presenza sarà allora molto positiva per gli altri, che sia nel lavoro o fuori dal lavoro. primi giorni, lavoro, carriera, consigli lavorativi, personal branding, management, buona impressione, colleghi, socializzare, pausa, caffè, insieme

Essere produttivo(a)

Ci sarà sicuramente un momento in cui non avrete niente da fare, soprattutto all’inizio. Non rimanete braccia incrociate ma al contrario dimostrate la vostra implicazione partecipando ad altri progetti, anche molto semplici: preparare il caffè, organizzare un pranzo tra colleghi, proporre una mano a qualcuno…

Non avere paura

Se avete un problema o bisogno di consigli, non aspettate che siano le persone a venirvelo a chiedere. Andate direttamente da loro e condivideteli le vostre preoccupazioni. Saranno sicuramente di miglior consiglio che aspettare che il problema passi da solo. primi giorni, lavoro, carriera, consigli lavorativi, personal branding, management, buona impressione, colleghi, socializzare

Dire di sì

Un collega ha bisogno di una mano per pulire la sala pranzo o vi chiedono di preparare il caffè? Siate disponibili e pronti ad aiutare. I vostri colleghi ve ne saranno riconoscenti e ne riterranno un’impressione molto positiva.

Ringraziare

Non sono i vostri colleghi o il vostro superiore a dovervi ringraziare per la vostra presenza, ma a voi di ringraziarli per l’opportunità che state vivendo. Ogni volta possibile, non dimenticatevi di ringraziare chi vi circonda e prende tempo per consigliarvi, darvi una mano, orientarvi nell’azienda affinché tutto vada per il meglio. La vostra gentilezza e la vostra educazione finiranno sempre per essere ripagate ! primi giorni, lavoro, carriera, consigli lavorativi, personal branding, management, buona impressione, colleghi, socializzare , ringraziare Andate tranquillamente ai vostri primi giorni di lavoro e approfittate dell’atmosfera al vostro arrivo: sarà l’occasione per presentarvi ai vostri colleghi e fare del vostro meglio per lasciare una buona impressione. Seguendo questi semplici consigli e rimanendo voi stessi, tutto andrà per il meglio per vivere una prima settimana positiva. lavoro, impiego, wizbii, stage, opportunità, offerta