Come procrastinare efficacemente nel periodo degli esami

Come procrastinare efficacemente nel periodo degli esami
Periodo degli esami – c’è da morire dalla paura solo a sentire queste tre parole. Abbiamo tutti una soluzione per superare questo brutto momento. Per alcuni, sono delle ore di studio in biblioteca, per altri, è una routine più flessibile, dovunque si sentano al loro agio. Tuttavia, l’anno è troppo corto, e prima di rendervene conto, siete già a una settimana prima degli esami, e da li… attacco di panico! Passate 12 ore di fila a studiare, sperando di potere imparare tutto come se lo aveste fatto da un anno. Se aveste più tempo, potreste studiare di più, giusto? In verità, è sconsigliato studiare in questo modo, poiché finirete per perdere la concentrazione ed essere ancora più stressati. Invece, dovreste fare delle vere pause, staccarvi da tutto e di tutti per assicurarvi che la mente prenda un po’ l’aria… esatto, dovreste procrastinare! Ma siate attenti, alcuni metodi di procrastinazione sono più utili di altri, allora leggete quest’articolo per procrastinare efficacemente in questo periodo di esami!

Mangia

Uno stomaco felice offre un cervello felice! Non posso dirvi quante persone ho visto mangiare mentre studiavano per gli esami. Provano a fare due cose simultaneamente, mangiando e dando un’occhiata ai loro ripassi. Ma la verità è che il pranzo deve essere una vera pausa, lontana dal lavoro per avere il tempo di cucinare e mangiare e non davanti agli appunti. Ascoltate un po’ di musica mentre cucinate o guardate la televisione mentre mangiate, per permettere al vostro cervello di concentrarsi su qualcos’altro. Se veramente non avete un minuto da perdere, cucinate grandi porzioni congelandone un po’ per anticipare il periodo degli esami e non perdere tempo a cucinare, avrete già tutto pronto! studiare, ripassi, studi, periodo degli esami, procrastinare, studenti, università, lavoro, programma, efficienza, riposo

Alzati ed esci

Secondo voi, da quanto tempo siete seduti a studiare? Quand’è l’ultima volta che siete usciti? Se non ve ne ricordate, dovete assolutamente uscire e pensare ad altro. Fare una passeggiata al parco (o anche fare il giro del palazzo, va bene se c’è brutto tempo) può veramente aiutare a rinfrescarvi le idee. Ascoltare un po’ di musica può anche distrarvi dal vostro lavoro, perfetto per fare una pausa! Probabilmente non vi piacerà, ma l’esercizio fisico è il vostro migliore amico durante il periodo degli esami. Allontanatevi dalla scrivania e andate a correre, nuotare o ad un corso di ginnastica – qualsiasi cosa che possa farvi muovere. Ricordatevi soltanto di fare rifornimento dopo l’esercizio, non volete esaurirvi al punto di non potere più lavorare! studiare, ripassi, studi, periodo degli esami, procrastinare, studenti, università, lavoro, programma, efficienza, riposo

Dormi

Il nostro preferito! Sì, siete tentati di lavorare fino alle prime ore del mattino, dormire, e svegliarvi per lavorare di nuovo un’intera giornata. Sfortunatamente, con questo ritmo vi sentirete solo più stanchi. Ogni sono e tipo di riposo è diverso, assicuratevi dunque che il vostro sia sufficiente per farvi sentire in forma. studiare, ripassi, studi, periodo degli esami, procrastinare, studenti, università, lavoro, programma, efficienza, riposo

Pensa a qualcos’altro

Detto così può sembrare stupido, ma non fa niente: se avete un passatempo, inserite questo hobby nel vostro programma, la sera per esempio. Sarà un ottimo modo di staccare la spina e rilassarvi prima di andare a letto. Assicuratevi di dedicarvi al vostro passatempo agli orari adatti, l’ultima cosa che vogliamo è sostituire il tempo di studio con questo tempo di relax. In definitiva, tutti questi consigli portano alla stessa conclusione: take care of yourself! wizbii