Reclutamento: Quali interessi personali e hobby scrivere nel CV?

Reclutamento: Quali interessi personali e hobby scrivere nel CV?
La sezione degli hobby e degli interessi di un curriculum, sebbene non sia la prima cosa che i selezionatori guardino, è una parte importante che permette di scoprire aspetti fondamentali della vostra personalità. Alcuni selezionatori indicano anche che gli interessi e gli hobby permettano di valutare l’equilibrio tra vita privata e professionalità, e valutare se il candidato corrisponda o no ai valori dell’azienda. Quali interessi e hobby scrivere dunque sul CV o sul profilo personale dei networks professionali?

Gli hobby e gli interessi sono degli elementi indispensabili?

Prima d’iniziare a condividervi dei consigli sull’argomento, ci siamo assicurati che gli hobby e gli interessi fossero un’informazione importante da scrivere nel CV. Per Julie Lanoe, Responsabile Employer Brand presso ArcelorMittal, “è una sezione fondamentale nel CV, poiché da un’idea più ampia della personalità del candidato. Dedico almeno cinque minuti agli interessi personali del candidato durante il colloquio, posso così capire veramente di chi si tratta. In alcuni colloqui, gli scambi sugli interessi mi hanno perfino permesso di scoprire le vere qualità della persona”.

Quali sono gli hobby e gli interessi da inserire nel CV?

Tre valori da tenere in mente:

Onestà

Tutti i selezionatori cercano un candidato onesto che non abbia mentito riguardo ai suoi interessi personali. Dovete poter spiegare i vostri hobby! reclutamento, lavoro, carriera, candidato, selezione, selezionatore, impresa, azienda, cv, curriculum, interesse personale, hobby, colloquio

Originalità

Pur essendo onesti, l’obiettivo è di distinguervi dai vostri concorrenti. Considerando ciò: Siate precisi nel scrivere i vostri interessi personali. Non scrivete solo “cinema” ma piuttosto “appassionato dai film di Almodovar” per esempio. Alcuni selezionatori apprezzano particolarmente gli interessi personali poiché dimostrano che il candidato ha altre competenze al di fuori di quelle professionali, che sia per il suo proprio interesse o per quello degli altri: dal canto alla passione per la storia, passando dalla lettura (siate più precisi per questi tipi di interessi), allo sport e all’investimento personale per la propria città, la lista è lunga! Impossibile essere esauriente. L’importante è che non siano degli interessi troppo generali, letti in (quasi) tutti i CV.

Passione

Non ci sono degli hobby giusti né degli interessi da vietare, il candidato deve poter parlarne con passione e spiegare perché questi hobby sono importanti per lui. carriera, interessi personali, hobby, lavoro, passione, studente, freelance, arte, Tutti gli interessi personali possono essere notevoli dal momento in cui sono valorizzati correttamente e presentati come una passione che motiva il candidato a parlare del suo talento e condividerlo con gli altri. Una passione, un talento, dimostra spesso una personalità con capacità specifiche e uno stato mentale adatto al lavoro di squadra.

Quali sono gli hobby e gli interessi da non scrivere nel CV?

Nessun hobby è da vietare dal momento in cui corrisponda alla personalità del candidato. Dovete assumere le vostre scelte, le vostre passioni e assicurarvi di essere sulla via giusta. I valori dell’azienda devono corrispondervi e darvi voglia di far parte dell’azienda. Evitate di menzionare il vostro orientamento politico o religioso, le ragioni sembrano ovvie. Ciononostante tutti gli hobby sono interessanti se il candidato è capace di parlarne e di spiegarli durante il colloquio.

Maggiori dettagli…

Ecco alcune possibilità per completare la sezione “interessi personali”. Cercate di distinguervi pur rimanendo onesti e ricordatevi, questa lista non è esauriente ;)
  1. Lo sport

Che sia uno sport di squadra o uno sport che fate da soli, il tipo di sport può aiutare a decidere il selezionatore. Se fate uno sport con passione, da parecchi anni, dovete assolutamente dirlo. hobbies à mettre sur son cv
  1. Il teatro

Siete membro di una compagnia? Ecco un’attività di cui parlare, soprattutto se vi candidate per un lavoro che richiede grandi capacità di oratore e creatività.
  1. Il cinema

Vi piacciono i film? Come l’ottanta per cento dei candidati. Come già specificato, non parlate di un interesse troppo generale. Personalizzate piuttosto la vostra risposta: blogger per un cinema, passione per i film di Martin Scorsese… cinema hobbies
  1. I viaggi

Parlare di viaggi esotici può dimostrare una certa apertura mentale, ma non è molto utile parlare del fatto che siete stati in Inghilterra o in Spagna. Come la maggior parte dei vostri concorrenti, anche per questa categoria.
  1. La musica

Suonare uno strumento è, per alcuni selezionatori, un segno di creatività e di perseveranza. Potete dunque precisare da quanto tempo suonate uno strumento. hobbies musique
  1. L’imprenditorialità

Dimostrando il vostro interesse per l’imprenditorialità può far capire al selezionatore che siete una persona innovativa, dinamica, e ciò è molto importante per le startup.
  1. I social networks

Evidentemente, se vi candidate per un lavoro nella comunicazione, dimostrare che siete attivi sui social networks può essere un vantaggio. Nel caso cerchiate un lavoro in un altro settore, ciò può comunque dimostrare che siete una persona comunicativa e al suo agio con le nuove tecnologie. Sapete ormai come scrivere i vostri hobby e interessi nel CV. Se avete bisogno di consigli personalizzati, contattateci! Saremo felici di aiutarvi. lavoro, impiego, wizbii, stage, opportunità, offerta