Social networks professionali: come scegliere la foto profilo ideale?

Social networks professionali: come scegliere la foto profilo ideale?
È tempo di cambiare la foto profilo dei vostri social networks professionali! Infatti, secondo una ricerca condotta da Linkedin, i profili con una foto (una vera foto, non un disegno o un logo) sono sette volte più visitati degli altri profili. Inoltre, un profilo senza foto è 10 volte meno visitato di un profilo con la foto. Cambiare foto profilo non richiede delle competenze particolari, e non avete per forza bisogno di essere un(a) modello(a). Dovete soprattutto sembrare professionali e simpatici! Ecco i nostri consigli per avere la foto profilo ideale su Wizbii e LinkedIn. foto profilo, lavoro, social media, social networks professionali, carriera, candidatura, impiego, selezionatore

Perché scegliere una foto profilo speciale?

Innanzitutto, ponetevi le domande giuste. Perché vi siete iscritti su un social network professionale? Per trovare un lavoro forse? Dunque chi sono le persone che visitano il vostro profilo? I selezionatori? Allora dovete fare una buona impressione! I profili meno visitati sono spesso quelli che non hanno una foto, ed è un peccato quando si sa che l’obiettivo, quando si è presenti sui social networks, è di essere visti e soprattutto ben visti. Perché? Internet essendo una realtà virtuale, quando visitiamo un profilo senza foto, ci si può chiedere se si tratti di un vero conto. Ovviamente è possibile mentire su una foto profilo ma è più difficile. L’obiettivo è di dar voglia d’incontrarvi per un colloquio per esempio. Chi ha detto che l’abito non fa il monaco? È sicuramente vero, tuttavia, quando s’incontra una persona per la prima volta, la sua apparenza conta molto, lo stesso vale per internet e per i social networks professionali. Il capitale simpatia (se sembra gentile o no) di una persona influisce molto sulla voglia che si possa avere di parlarle o d’incontrarla. foto profilo, lavoro, social media, social networks professionali, carriera, candidatura, impiego, selezionatore

Come vestirsi? In quale postura?

Non vi stiamo chiedendo di diventare il candidato perfetto, poiché non esiste e poi non è molto personale. L’importante è di rimanere sempre voi stessi, sennò sarete a disagio il giorno del colloquio (come per i siti d’incontro direi…). Una foto sobria ma personalizzata è impossibile? Certo che no. Primo, evitate i selfie, tipo “duckface”: nella vita di tutti i giorni non è un gran che e poi questa foto non mostra per niente il vostro lato professionale. Evitate anche le foto tessere in cabina, da usare per le foto d’identità senza luce e bruttissime (beh dipende, alcune foto tessere possono essere bellissime…).

Il selezionatore vuole vedere e sapere chi siete!

Non abbiate i capelli davanti agli occhi, e non c’è neanche bisogno di scattare una foto sulla quale vi si veda dalla testa ai piedi. Per la postura, semplicissimo! Una fotografia in piano americano (cioè testa, spalle, busto e bacino (opzionale)). L’ideale è tenersi ben dritti, con una postura “aperta” affinché trasmettiate un sentimento di fiducia al reclutatore che visita il vostro profilo. Infatti, i selezionatori fanno molta attenzione alla vostra posizione e al vostro linguaggio del corpo. Anche in una foto profilo è possibile comunicare in modo non verbale, positivamente o negativamente. I vestiti che portate nella foto profilo non sembrano avere molta importanza. Siate abbastanza sobri. Per il sorriso… Serve semplicemente sorridere ma senza farne troppo. In parole povere, evitate di assomigliare a Sheldon Cooper mentre si sforza a sorridere, fa paura. Sorridete, (ma normalmente!) e sembrerete più simpatici! foto profilo, lavoro, social media, social networks professionali, carriera, candidatura, impiego, selezionatore

Lo sfondo

Non dovete per forza usare Photoshop per far sembrare il vostro sfondo più professionale. Cercate soltanto di evitare le foto scattate durante una serata tra amici, in mezzo a bottiglie di alcool. È divertente, certo, ma poco professionale. Uno sfondo bianco va benissimo, anche se non trasmette niente di particolare. I selezionatori non ci terranno conto, anche se non è molto personale. Fatevi fotografare da un amico o un membro della famiglia, per strada, a casa vostra o al ristorante (attenti alla luce, il posto in cui vi troviate deve essere abbastanza luminoso). Ottenere una foto profilo ideale da mettere sul vostro CV o sui vostri social networks professionali, è una vera arte! Dovete pensare allo sfondo, alla vostra apparenza ma anche al modo in cui volete farvi conoscere dal selezionatore. Ricordatevi solo di rimanere voi stessi :) E voi, quali consigli dareste per ottenere la foto profilo ideale? I vostri commenti sono i benvenuti! giovani imprenditori, progetto, social network professionale, studenti, giovani laureati