Stage nell’ufficio prodotto e stile: Giulia esplora il mondo della moda a Calzedonia

Stage nell’ufficio prodotto e stile: Giulia esplora il mondo della moda a Calzedonia
Molti sognano di lavorare nel mondo della moda. Le paillette, gli uffici design, le collezioni in ante prima e i prodotti non venduti dati gratuitamente… i cliché per questo settore non mancano. Ma cosa significa veramente avere un impiego in un’azienda di moda? Giulia, 25 anni, ha compiuto uno stage a Tezenis nel gruppo Calzedonia, in quanto Intern Product Department, realizzando così il suo obiettivo professionale: lavorare nel mondo della moda e nell’impresa dei suoi sogni. Oggi ci racconta le sue missioni e come ha scoperto un ambiente motivante e costruttivo, che accompagna i giovani nella loro realizzazione personale e professionale. azienda, stage, esperienza, job, studente Buongiorno Giulia. Prima di tutto, potresti descriverci il tuo percorso? Dopo aver concluso i 5 anni di liceo linguistico, mi sono iscritta al corso di laurea triennale in mediazione linguistica per le imprese presso l’Università di Padova, ho conseguito la laurea alla fine del 2012 e, successivamente, dopo essermi presa un gap year in buona parte trascorso all’estero, ho deciso di iscrivermi al corso magistrale in relazioni commerciali internazionali presso l’Università di Verona, conseguirò la laurea il prossimo mese. Entrambi i corsi hanno unito lo studio di discipline economiche e di management a quello delle lingue. Per quanto riguarda quest’ultime, mi sono concentrata approfonditamente sull’inglese, lo spagnolo, il tedesco e ho una base anche di cinese. Calzedonia, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studentessa, università Hai un profilo esemplare, congratulazioni ! E perché avere scelto il gruppo Calzedonia? Cosa ti ha attratto di più nell’offerta di stage? Poter avere la possibilità di lavorare in quest’azienda era da sempre uno dei miei obiettivi. Da cliente dei suoi vari marchi avevo voglia di scoprirne di più e di capire il lavoro che stava dietro ai loro prodotti. Inoltre, persone che avevano lavorato per Calzedonia me ne avevano parlato molto bene e mi avevano consigliato di mandare il curriculum vitae. Deve essere difficile entrare in un gruppo rinomato come Calzedonia, presente in quasi 40 paesi. Come hai ottenuto il tuo posto nell’azienda? Le varie candidature spontanee o per posizioni specifiche si fanno attraverso il Job Center online di Calzedonia. Personalmente, volendo fortemente entrare a far parte di questa azienda mi sono candidata più volte durante l’anno precedente all’inizio del mio stage. Nel gennaio del 2015 sono stata contattata dall’ufficio risorse umane per un primo colloquio telefonico e successivamente ho sostenuto altri tre colloqui: i primi due con le referenti delle risorse umane per quanto riguarda l’area stile e prodotto dell’azienda e l’ultimo con la responsabile della parte prodotto della divisione Tezenis, di cui poi sono entrata a far parte. È stato quindi un percorso di selezione a step. Calzedonia, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studentessa, università Sei stata paziente e perseverante e ce l'hai fatta, brava ! Compiere uno stage nella moda o nell’abbigliamento era il tuo obiettivo o è stato “per caso”? Da sempre il mondo della moda mi ha interessato ed attratto quindi direi che fare uno stage per un’azienda di questo settore era uno degli obiettivi che mi ero prefissata. Avere nozioni di moda o di marketing, era uno dei requisiti per entrare nel gruppo? Era richiesta una certa sensibilità verso il mondo della moda ma non era strettamente necessario avere avuto una formazione in quel campo. Sicuramente il percorso formativo personale viene valutato ed ha un certo peso ma altrettanto importanti sono il carattere e la personalità del candidato. Quali altri requisiti erano chiesti? Cosa li ha colpiti nel tuo profilo? Oltre ad un’ottima conoscenza della lingua inglese, per quanto riguarda la mia posizione, erano richieste capacità organizzative, predisposizione alle relazioni interpersonali, dinamismo, pragmatismo e una personalità positiva, energica e motivata. Durante i colloqui vengono valutati l’orientamento professionale, le attitudini e la disponibilità. Costituiscono un requisito preferenziale le esperienze di studio e di lavoro all’estero. Personalmente credo che aver visto in me molta determinazione, motivazione ed energia unite ad una grande disponibilità, voglia di imparare e di misurarmi con una realtà così grande sia stato determinante. [caption id="attachment_2032" align="aligncenter" width="609"]Calzedonia, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studentessa, università © Calzedonia[/caption]

Inoltre, il mio percorso sia di vita che di studio è molto ricco di esperienze lavorative e formative più o meno lunghe all’estero e quindi sicuramente ciò mi ha permesso di acquisire “punti” preziosi.

E' vero che il tuo profilo è molto interessante! Quanto tempo è passato tra la tua candidatura e l’inizio del tuo stage? Tra l’ultima candidatura che ho mandato e l’inizio del mio stage sono passati circa sei mesi. Quali erano le tue missioni?  Ho svolto il mio stage nell’area prodotto e stile della divisione Tezenis. In particolare, assistevo nella definizione e nella realizzazione delle collezioni in collaborazione con i responsabili dello stile, i reparti modelleria e confezione e l’ufficio controllo qualità. Mi occupavo della descrizione delle informazioni in merito alle collezioni per il lancio di produzione e dell’approvazione dei materiali di composizione dei capi. Una parte molto importante del mio lavoro era quella che riguardava le relazioni con i fornitori per la definizione delle caratteristiche dei tessuti. [caption id="attachment_2033" align="aligncenter" width="656"]Calzedonia, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studentessa, università, Tezenis © Tezenis[/caption] Avrai sicuramente imparato molte cose! E riguardo agli orari, sono flessibili? Hai autonomia nel tuo lavoro? Gli orari sono flessibili e per quanto mi riguarda c’è sempre stata una grande disponibilità da parte dell’azienda nel concedermi del tempo per portare comunque avanti il mio percorso universitario. Le mie mansioni comportavano una certa autonomia, ma il lavoro in divisione è soprattutto di team e di collaborazione tra colleghi dello stesso ufficio o di altri uffici. Per cui posso dire di non aver mai lavorato da sola ma di aver sempre collaborato. Il settore d’attività di Calzedonia può sembrare a prima vista molto giovane e femminile. Com’è dunque l’ambiente di lavoro/l’atmosfera? Lavori principalmente con delle donne? L’ambiente in azienda è veramente molto bello e positivo, i giovani sono tanti e costituiscono una vera e propria risorsa. Vengono comunque formati e guidati da manager esperti e molto competenti. La componente femminile costituisce la maggioranza in azienda e così anche nella mia divisione. Credo che la chiave sia quella di scegliere con molta cura le persone e soprattutto le loro personalità per mantenere un certo equilibrio all’interno degli uffici. Personalmente, però, lavoravo a strettissimo contatto con un ragazzo, praticamente collaboravamo otto ore su otto e mi sono trovata veramente molto bene. Da lui ho imparato moltissimo. T’interessi al settore della moda? Avevi altre aziende in vista per la tua esperienza ? L’esperienza fatta in Calzedonia ha aumentato ancora di più la voglia di lavorare nel settore della moda. Al tempo avevo mandato il curriculum anche in altre aziende di moda e lo sto facendo tutt’ora. [caption id="attachment_2034" align="aligncenter" width="622"]Calzedonia, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studentessa, università © Calzedonia[/caption] Quali sono i vantaggi a lavorare per il gruppo Calzedonia? Lo stage fatto in questo gruppo mi ha davvero cambiata e arricchita sia dal punto di vista professionale ma anche e forse soprattutto dal punto di vista personale. Si imparano tantissime cose e lavorare in un ambiente così motivante, che ti mette alla prova ogni giorno e con tante persone diverse ti fa scoprire nuovi lati del carattere e ti insegna a bilanciarne altri. Inoltre, avere maturato un’esperienza lavorativa in un’azienda così prestigiosa aggiunge valore al curriculum vitae. Si, hai perfettamente ragione! E' una cosa fantastica potere vivere un'esperienza che ti faccia crescere al livello personale e professionale! Al contrario, quali difficoltà hai incontrato? Quando si entra praticamente inesperti nel mondo del lavoro è facile incontrare delle difficoltà ed è altrettanto facile fare degli errori, è successo anche a me, ma l’importante è sempre avere l’umiltà di ammetterlo, la voglia di capire il perché si ha sbagliato e di rimediare. Concordo pienamente! Ne hai già parlato un po' ma entriamo nel dettaglio... Al livello personale e professionale, cosa ti ha procurato questo stage?  A livello personale penso di essere cresciuta molto e di avere imparato anche a mediare dei lati del mio carattere. Professionalmente ho acquisito tantissime nuove nozioni e competenze tecniche che riguardano lo stile, i tessuti, la qualità, e i processi di pre e post produzione. Sicuramente il mio bagaglio si è arricchito e sono convinta che tutto ciò che ho imparato mi tornerà utile. Sicuramente! Ogni esperienza insegna qualcosa, che è utile in ogni caso! Raccomanderesti quest’azienda? E perché? Certo, la raccomanderei e la consiglierei poiché è veramente una bellissima realtà, interessata a formare i giovani e molto attenta alle persone. Si impara veramente molto sotto tanti punti di vista. [caption id="attachment_2035" align="aligncenter" width="643"] Calzedonia, stage, tirocinio, dentro l'azienda, impresa, job, lavoro, carriera, impiego, multinazionale, internazionale, studentessa, università © Calzedonia[/caption]

Quali consigli daresti a un giovane che vorrebbe compiere uno stage nel gruppo Calzedonia?

Gli consiglierei di essere molto determinato e motivato ma soprattutto molto aperto, umile, disponibile, di dimostrare curiosità e voglia di imparare e di non farsi mai mancare il sorriso. Seguiranno di sicuro i tuoi consigli :) Pensi che ci siano delle prospettive di evoluzione? Si, penso che ci siano possibilità di crescita all’interno del gruppo e che la motivazione, la determinazione e il “non bastarsi mai” nel senso di avere continuamente voglia di crescere siano fondamentali. Il tuo obiettivo professionale? Il mio obiettivo è quello di diventare, dopo tanta tantissima gavetta, product manager, magari proprio nel settore della moda. Te lo auguriamo sinceramente Giulia ! Sono sicura che arriverai a raggiungere il tuo obiettivo ;) Grazie per averci condiviso la tua bella esperienza a Calzedonia, un'azienda giovane e dinamica, attenta alle persone e ai giovani che ci lavorano!  Avete vissuto anche voi uno stage o un'esperienza professionale che vorreste condividere con altri giovani ? Non esitate a contattarci, saremo felici di pubblicare i vostri consigli!  giovani imprenditori, progetto, social network professionale, studenti, giovani laureati