Studiare a distanza: 4 caratteristiche importanti da conoscere!

Studiare a distanza: 4 caratteristiche importanti da conoscere!
A non tutti piace frequentare l’università, alcuni preferiscono studiare a distanza per vari motivi: la possibilità di lavorare in più degli studi, occuparsi della propria famiglia o la voglia di studiare un programma non disponibile all'università. Forse avete trovato qualcosa che vi passioni ma senza avere voglia di tornare in aula. Qualunque siano le vostre ragioni, ci sono dei punti importanti da sapere se scegliete di studiare a distanza. Secondo una ricerca, le persone che studiano da casa si ritirano più facilmente dei tradizionali studenti universitari. Allora, avete quello che serve per farcela?

Per studiare a distanza, dovete essere:

Organizzati

Non solo dovrete trovare il giusto equilibrio tra lavoro e studi, ma anche organizzarvi e rimanere sempre attenti alla data finale per rendere progetti ed esami, stando sempre incollati alla vostra agenda. Sapere come gestire il proprio tempo è molto difficile per questo genere di studi. Se siete piuttosto del genere a fare tutto all’ultimo minuto e lasciare le cose organizzarsi al vostro posto, forse questa scelta non è adatta a voi. Dovrete dimostrare essere competenti nella gestione del tempo. Prima di pensare a iscrivervi, siate sicure del tempo che siete pronti a dedicare ai corsi che scegliete. Fissatevi degli obiettivi per mantenere la vostra motivazione e trasformare grossi incarichi in piccoli compiti, più facili da gestire, come per esempio dedicare un tempo ogni settimana per portarvi avanti nel compito. Un’altra buona idea è di scrivere delle “To do lists” giornaliere ed eliminare gli incarichi uno per volta, per aiutarvi a rimanere sempre al top.

studiare a distanza, università, studenti, studiare, lezioni, corsi, orientamento, lavoro, job, organizzazione, impegno, incarico, compito

Motivati

Riflettete intensamente alle ragioni per le quali scegliete di studiare a distanza, perché avrete sicuramente bisogno di ripensarci ogni tanto. È veramente quello che volete fare? Se non siete sicuri di voi, anche solo un minimo, e non siete sicuri al 100% che è quello che volete fare, vale la pena pensarci di nuovo. Ricordatevi, la maggiore parte degli studenti studia a tempo pieno, non è dunque qualcosa da prendere con leggerezza. Immaginate tornare a casa dopo una lunga giornata di lavoro, è sufficiente per farvi alzare dal divano? Se lo è, allora questo è fatto per voi! Siate anche persistenti. Alcune lezioni sono più difficili di altre e ovviamente altre saranno più interessanti. Assicuratevi di essere informati della sfida che vi aspetta prima di lanciarvi dentro.
studiare a distanza, università, studenti, studiare, lezioni, corsi, orientamento, lavoro, job, organizzazione, impegno, incarico, compito, motivazione
 

Indipendenti

Vi ricordate a che punto i professori potessero essere noiosi? Studiare a distanza vi farà probabilmente capire che avere qualcuno sui cui contare, che controlli i compiti e gli incarichi, è molto prezioso. Se scegliete questa via, tenete in mente che sarà a voi di controllare che il lavoro sia fatto in tempo. Quando sarete studiando per il conto vostro, non potrete neanche contare sui vostri amici per mantenervi aggiornati sul programma. I professori saranno connessi on line per accompagnarvi, ma solo dopo che abbiate dato il massimo di voi stessi per capire e imparare le risorse messe a disposizione. La responsabilità è vostra.  
studiare a distanza, università, studenti, studiare, lezioni, corsi, orientamento, lavoro, job, organizzazione, impegno, incarico, compito, motivazione, indipendenza

Pazienti

Certi aspetti dello studio a distanza saranno fuori del vostro controllo, come il PC che si rompe per esempio, o il sito che non funziona e soprattutto l'impossibilità di risolvere problemi faccia a faccia. Dovete essere capaci di rimanere calmi, contare fino a 10 e trovare altre soluzioni. Solo un piccolo suggerimento: assicuratevi di fare il back up del vostro lavoro e registrare il tutto correttamente, non ci sarà alcun personale tecnico per aiutarvi se registrare accidentalmente il vostro compito in un file temporaneo…   studiare a distanza, università, studenti, studiare, lezioni, corsi, orientamento, lavoro, job, organizzazione, impegno, incarico, compito, motivazione, indipendenza Avrete anche bisogno di nozioni semplici di computer, poiché la maggiore parte delle vostre lezioni saranno on line e dovrete sicuramente comunicare e interagire su dei forum. È molto importante avere un posto al calmo dove studiare, lontano dal rumore e dalle distrazioni… sì, include anche Facebook! Sappiamo tutti come funziona, uno sguardo veloce al computer diventano 3 ore di video Youtube. Fissate dei limiti molto chiari tra lavoro e divertimento. Potrebbe essere una buona idea disconnettere temporaneamente gli account dei vostri social networks o anche spegnere il vostro cellulare! È un po’ estremo ma certe persone ne hanno bisogno per rimanere concentrate! Speriamo quest’articolo vi abbia aiutato a decidervi se studiare o no a distanza, è fatto per voi, e nel caso in cui decidiate di lanciarvi, vi auguriamo tanto successo! Se avete anche voi studiato da casa vostra, che l’esperienza sia stata positiva o negativa, ci farebbe molto piacere avere il vostro punto di vista! Quali erano i punti positivi e negativi? Condividete i vostri consigli con i lettori del Daily Wiz! wizbii