Non ho fatto in tempo ad iscrivermi all'università: come faccio? Le soluzioni!

Non ho fatto in tempo ad iscrivermi all'università: come faccio? Le soluzioni!
Due settimane fa, non eravate ancora sicuri di volerlo fare, ma ora avete deciso, volete iscrivervi all'università. Il problema è che, la maggior parte delle iscrizioni sono chiuse e non permettono di seguire la formazione prima dell'anno prossimo. Allora come fare per non perdere un anno inutilmente e sviluppare lo stesso il vostro progetto professionale?

Pensare alle iscrizioni tardive

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’università non chiude le sue porte per il resto dell’anno. Almeno che l’iscrizione non sia subordinata da un test di accesso, alcune università offrono la possibilità di iscriversi fino a marzo, periodo in cui si chiude e ricomincia l’anno accademico. Inoltre, alcuni studenti che hanno già cominciato l’anno universitario a settembre, si rendono sfortunatamente conto che la facoltà nella quale si sono iscritti non è adatta a loro, e scelgono dunque un nuovo orientamento universitario. Attenti ciononostante ai costi delle iscrizioni tardive: infatti, oltre alla data d'iscrizione per tutti gli studenti, si applica una mora, variabile in funzione dei giorni di ritardo. università, iscrivermi, iscrizioni, iscrizioni tardive, primo semestre, recupero, ottimizzare

---> Per sapere in quale università iscriverti, leggi il nostro articolo e fai la scelta giusta!

Che cosa fare se non ho avuto il tempo d'iscrivermi?

Nel caso in cui non abbiate avuto il tempo d’iscrivervi all’università e che dobbiate aspettare un altro anno, niente panico, la vita continua! Non è una sconfitta, né una perdita di tempo, al contrario, dovete ottimizzare questo tempo in vostro favore. Avete un anno a disposizione per fare tutto quello che volete, approfittatene per dedicarvi a qualcosa d’interessante, qualcosa che sia utile per la vostra carriera. Ecco qualche idea:

Acquisire esperienza

Approfittate di questo anno di libertà per trovarvi un lavoretto o un lavoro collegato al settore che vorreste studiare. È per caso la comunicazione? Perché non trovare un contratto a durata determinata in un’agenzia? L’esperienza che otterrete grazie a quest’impiego, sarà utile per la vostra carriera ma anche per i vostri studi. Quando il professore presenterà il lavoro in agenzia di comunicazione, voi l’avrete già vissuto e potrete illustrare la sua presentazione con un esempio concreto, che interessi anche gli altri. università, iscrivermi, iscrizioni, iscrizioni tardive, primo semestre, recupero, ottimizzare

Formarsi da soli e a distanza

Solo perché non potete assistere alle lezioni, ciò non significa che non possiate imparare da soli. Esistono molti siti internet specializzati in settori ben particolari, come Ninja Marketing, Skande o Vincos per esempio (se rimaniamo nel marketing e nella comunicazione). Potete anche formarvi da soli grazie a dei libri specializzati nel vostro settore, facilmente accessibili su internet o nelle biblioteche. E ovviamente, c’è anche la formazione a distanza che vi permette di seguire dei corsi per corrispondenza e ottenere un diploma. Le formazioni a distanza sono la soluzione ideale se non avete avuto il tempo o voluto iscrivervi all’università, o se avete una doppia vita: studiare e lavorare nello stesso tempo per esempio. università, iscrivermi, iscrizioni, iscrizioni tardive, primo semestre, recupero, ottimizzare

Partire all’estero

Avete anche la possibilità di partire in soggiorni linguistici un anno intero, o studiare all’estero, iscrivendovi in un’università di un paese d’Europa per esempio, o trovando un lavoro in un altro paese. È la soluzione ideale se volete perfezionare le vostre conoscenze in un’altra lingua o impararne una del tutto nuova. Essere completamente immersi nell’ambiente, abitando presso una famiglia ospitante per esempio, o lavorando con persone del paese, vi permetterà di sviluppare non solo le vostre conoscenze in lingue, ma anche di acquisire un’esperienza unica all’estero, e grazie alla quale potrete dimostrare le vostre capacità di adattamento. Non avere avuto il tempo d’iscriversi all’università o scegliere di mettere tra parentesi gli studi per un anno per intraprendere qualcos’altro, non è una sconfitta né una perdita di tempo. Al contrario, approfittate di quest’occasione per riflettere al vostro progetto professionale e sapere veramente cosa volete fare e dove vorreste iscrivervi. Formarsi da soli, acquisire maggiore esperienza professionale o anche andare all’estero, sono delle esperienze uniche e utili in ogni caso per i vostri studi e per la vostra futura carriera! giovani imprenditori, progetto, social network professionale, studenti, giovani laureati